info[@]tuv-thuringen.it   +39.0521.805715
La ISO 9001:2015 progetta e attua un Sistema di Qualità radicato nel lavoro quotidiano
08 Feb

La ISO 9001:2015 progetta e attua un Sistema di Qualità radicato nel lavoro quotidiano

TÜV Thüringen Italia ha intervistato la Dr.ssa Gastaldi, Direttore Sanitario della RSA “La Camandolina, di AFRA srl in merito all’importanza della certificazione ISO 9001:2015 per le strutture socio-assistenziali.

La ISO 9001:2015 progetta e attua un Sistema di Qualità radicato nel lavoro quotidianoTTI: Buongiorno Dr.ssa Gastaldi,
innanzitutto la ringraziamo per dedicarci un po’ del suo tempo prezioso per rispondere a qualche domanda.
Lei è il Direttore Sanitario della Struttura “La Camandolina”, una Residenza Sanitaria Assistenziale di mantenimento (RSA) dedicata ad anziani non autosufficienti. Ci racconta la storia di questa struttura? Quando è stata inaugurata e come si è sviluppata negli anni?

MG: “La Camandolina sorge sulle alture di Genova, in una posizione. Dal 1992 eroga servizio di assistenza per anziani non autosufficienti in regime di residenzialità, in convenzione con la ASL Genovese. Si avvale di uno staff medico, infermieristico ed assistenziale di ottimo livello, con un turn over molto basso. La proprietà e la Direzione puntano da sempre ad un servizio di qualità, favorendo la crescita professionale dello staff, implementando un sistema che unisca la professionalità e l’umanità del personale all’attenzione verso le innovazioni legislative e tecnologiche.”

TTI: Dr.ssa Gastaldi Lei non solo è il Direttore Sanitario delle RSA, ma è anche Responsabile del Sistema Qualità di tutte le strutture del gruppo, potrebbe raccontarci la sua storia professionale e come sia arrivata alla Direzione Sanitaria non solo della RSA in oggetto “La Camandolina” ma anche della struttura “San Tomaso”?

MG: “Il mio primo contatto con il gruppo è stato quasi per caso, in sostituzione di una maternità nel 2006. Da allora sono rimasta presso “Villa degli Angeli” come internista. Nel gennaio 2009 mi è stato proposto di integrare le ore, inserendomi in Camandolina. Nei mesi successivi mi è stato affidato l’incarico di RSGQ, che da allora ho mantenuto ampliandolo con le altre strutture. L’anno successivo mi hanno offerto l’incarico di Direttore Sanitario delle due strutture geriatriche.”

TTI: AFRA S.r.l. è stata una delle prime strutture socio sanitarie a certificarsi ISO (prima con BVQI e poi con TÜV Thüringen), e ad ottenere l’accreditamento istituzionale ed il convenzionamento con la ASL. Come considera la nuova ISO 9001:2015 in relazione con il nuovo manuale di Accreditamento Regionale e come vede integrata l’RSA “La Camandolina” nel quadro del territorio genovese?

MG: “Trovo la ISO 9001:2015 positiva, poiché evidenzia il lavoro che realmente si fa, progettando e attuando un Sistema di Qualità radicato nel lavoro quotidiano, che abbia lo scopo di semplificare e rendere organico, riproducibile e verificabile il lavoro. L’analisi del contesto, l’analisi dei rischi, la valutazione delle competenze che la nuova ISO prevede in modo ben preciso sono parte integrante anche del nuovo manuale dio accreditamento. Il nostro lavoro permette quindi di rendere “La Camandolina” una realtà ben integrata e che risponde ai requisiti che la Regione indica.”

TTI:  Dato il quadro generale della nuova norma in relazione all’accreditamento regionale, più nel dettaglio quanto l’adeguamento alla ISO 9001:2015 ha impattato sul vostro sistema di gestione della Struttura “La Camandolina”?

MG: “Il nostro Sistema Qualità era già proiettato sulla linea che la ISO 9001:2015 indica. L’applicazione della nuova ISO consente di definire più precisamente alcuni aspetti e di spendere maggiori energie nel coinvolgimento e nella formazione del personale.”

TTI: Una RSA ha come clienti gli ospiti della struttura, utenti anziani che necessitano di assistenza sanitaria 24 ore su 24, 7 giorni su 7. L’attenzione al cliente, contemplata nella nuova norma è un principio fondamentale su cui basate il vostro lavoro. Come si applica tale principio in una struttura assistenziale?

MG: “L’attenzione al Cliente comincia ancora prima dell’ingresso in Struttura, attraverso il momento di contatto e di conoscenza da parte dei parenti quando si tratta di decidere il ricovero e scegliere la Struttura. Il nostro personale amministrativo e i Medici dedicano a questo momento introduttivo una cura particolare.

Durante la permanenza dell’ospite, che fa de “La Camandolina” la sua casa, il lavoro di tutto lo staff è volto alla maggiore serenità possibile. La gentilezza e la competenza degli operatori, la cucina interna che consente personalizzazione dei menù, l’animazione, la fisioterapia, la presenza di volontari, le uscite quando possibile, la possibilità di variare lo svolgimento della giornata secondo le necessità sono complemento all’attenzione alla salute dell’ospite.”

TTI: Annualmente la vostra direzione, in sede di riesame, valuta sia il raggiungimento degli obiettivi della qualità dichiarata, sia l’operato delle aziende che avete in appalto per servizi chiave quali la ristorazione e le pulizie. Quanto è importante saper coinvolgere i propri collaboratori in un sistema di qualità così ben organizzato come il vostro?

MG: “Fondamentale, per far si che sia un lavoro radicato nella realtà e nella quotidianità e non solo una etichetta.”

TTI: Dr.ssa Gastaldi, ringraziandola per questa bella intervista le salutiamo e le chiediamo di voler condividere con i suoi colleghi di altre strutture l’importanza di adottare un sistema di gestione della qualità certificato. Cosa direbbe loro per incentivarli a scegliere di certificare la struttura nella quale lavorano?

MG: “Credo che un Sistema Qualità Certificato costruito concretamente sulla realtà in cui ci troviamo, sia un aiuto fondamentale per il lavoro, un valido supporto per la valutazione e la progettazione e un ottimo aiuto per le pratiche relative all’Accreditamento.”

La presentazione della struttura La Camandolina (PDF)

Comments are closed.

Corso Eguaglianza, 4 - 43044 Collecchio - PR - IT - 0039.0521.805715 - info[@]tuv-thuringen.it